Hotwheels Scooter Party 22/23 Giugno 2018

Outside Papy!

Hotwheels Scooter Party 22/23 Giugno 2018

Hotwheels Scooter Party 22/23 Giugno 2018 – Monteroni d’Arbia (SI) – Dopo una grande attesa, cominciata poche settimane dopo l’edizione 2017, che gli Hotwheels SC organizzarono a Molli con il loro Mollywood (QUI trovate il nostro video 2017…), è tempo dell’edizione 2018 dell’ Hotwheels Scooter Party! Giunto ormai alla 13° puntata ma più vivo che mai! Per quest’anno la banda scooterista senese come location ha scelto uno storico locale ben conosciuto in provincia di Siena, il Papillon! Nota discoteca che ha visto crescere al suo interno generazioni di Senesi vista la “fondazione” nel lontano 1964! Per questo Hotwheels Scooter Party, è stato deciso di fare le cose in grande, introducendo nel programma una leggenda dello Skinhead Reggae come Roy Ellis aka Mr. Symarip (…che i veterani ricorderanno anche al raduno elbano nel 2006), per la serata del Sabato! Ma andiamo per gradi…

Gotti

Il Venerdì di questo Hotwheels Scooter Party parte con tutte le migliori intenzioni e molti scooterboys & girls che vengono da molto lontano sono già in strada dalla mattina, sfidando anche i temporali che flagellano in centro nord, o addirittura dal giovedì per raggiungere Monteroni d’Arbia. Gli stoici della sella arrivano da Trieste, Venezia, Ferrara, Ravenna, Sassari, Campobasso e nonostante il Km interessante hanno voglia di far festa! Dal pomeriggio sono già attivi gli Stands di Kasanova Vintage, quello di Marta Montanelli con i suoi abiti handmade, Nutty Print e la Console con i Braces Bros a girare qualche dischetto! Lo sciamare di Vespe e Lambrette attira anche diversi autoctoni, molti dei quali ci raccontano aneddoti tipo “io questa l’avevo nel 64 e ci feci il viaggio di nozze a Positano”! La zona antistante la Discoteca si riempie piano piano di circa 60 scooters, l’Hotwheels Scooter Party comincia a prendere vita… Dall’ora di cena il ristorante comincia a sfornare fegatelli e salciccia e fagioli a manetta e le tavolate si riempiono di scooteristi che tra una birra, una bottiglia di vino e un boccone si raccontano i propri viaggi! Il tempo si rimette al meglio e dopo cena il clima umido lascia il posto a una brezzolina fresca, il Raduno si popola anche di amici e curiosi e verso le 23 parte la serata Made in Siena di questo Hotwheels Scooter Party! Sul palco allestito dentro il “Papy” salgono i Superpila di quel vecchio scooterboys che non è altro di Michele Landi. 2 ore di R’n’R, Garage e Beat Italiano. Intorno alle 1 tocca a noi DJ’s, anche se in tanti dopo 10 ore di viaggio hanno preferito il caldo abbraccio di Morfeo alla bisboccia fino alle ore piccole. Partono i Braces Bros che si danno il cambio con Mr. Marello e con me, Gegio 225. Si alternano selezioni Northern Soul, Power Pop, Mod’ 79, Glam, 2Tone, Reggae & Ska… La pista funziona come un elastico, si riempie si svuota fino alle 4. 

Parlando di fisica quantistica

Il Sabato dell’ Hotwheels Scooter Party, comincia presto per i ragazzi e le ragazze dello staff, il banchetto delle iscrizioni è subito attivo e ora dopo ora cominciano a convergere su Monteroni d’Arbia tanti scooteristi. Intervengono tantissimi Clubs extra Sir, come Gruppo 70, Anonima Scoooterboys, Trojan Legion, Roadrunners, i Sassaresi ex Squadriglia, Ferri Veci, Black Rooster Chiantishire Scooter Alliance, SPQR, Insetti Viandanti, Vespa Club San Quirico e tanti amici e cani sciolti che si rivelano la vera locomotiva della festa vista la massiccia presenza! Mentre i rappresentanti SIR iscritti, come D&D, 2 Tempi, Thunderballs, Faro Tondo, Brianza, Campari, Balordi, Scarburati, Green Onions, Souls & Su di Giri erano presenti in maniera ridotta purtroppo… Considerata la massiva & costante presenza degli Hotwheels ai raduni in giro per l’Italia, soprattutto negli ultimi 3 anni, indipendentemente da Clima, Stagione, Appennini & Km (e la Qualità dell’ Hotwheels Scooter Party di quest’anno con il concerto di Mr. Symarip…) direi che sarebbe stato legittimo da parte di tutto il movimento di omaggiare i senesi in massa; anche a fronte di un calendario volutamente ristretto in modo da poter catalizzare maggiormente la scena scooterista italiana! La festa è stata comunque onorata alla grande da chi ha presenziato!

Saturday buzz

Il sabato pomeriggio c’è stato un meraviglioso scooter run con aperitivo a Murlo, uno dei borghi più belli d’Italia, ma c’è stato anche chi ha preferito esplorare i dintorni di Monteroni, perdendosi in mezzo alle crete senesi alla ricerca di quei ristorantini nascosti che puoi trovare solo dalle nostre parti!

 

Dopo cena fervono i preparativi per il concerto di Roy Ellis (piccola critica, anche se indicato sia sul flyer che sull’evento FB, non si capiva benissimo che il concerto costava 15€ extra… NdR), ma è anche tempo di premiazioni che, al solito, un elegantemente rude Manga presenta in puro stile Hotwheels e i canoni scelti per i premi sono prettamente “a sentimento” e distanti dai soliti stereotipi. Ci ha fatto un enorme piacere, a nome dell’Anonima SBS, sentire il nostro prossimo evento, l’ “Up & Down the Hills vol. 2%”, pubblicizzato come fosse Il proprio raduno da parte degli Hotwheels durante le premiazioni!!

Er Pomata

Da segnalare come best scooter la Serveta Lambretta “Soul Rebel” della Scarburata Sabrina, a cui dedicheremo un servizio nei prossimi giorni!

Roy “Mr. Symarip” Ellis

Dopo un brevissimo warm up curato da me, con qualche selezione 2 Tone, salgono sul palco i romani Shots in the Dark che hanno il compito di scaldare la pista prima dell’ingresso di Mr. Symarip! Oramai è un decennio che la Ska Band Romana accompagna Roy, quindi sono ben affiatati e ci mettono poco a coinvolgere tutti i presenti che ci danno sotto con lo Skankin’! La scaletta va via pulita pezzo dopo pezzo con tanti classiconi come Skinhead Moonstomp, Try me Best, la solita Skinhead Girl con le Skingirl sul Palco, These boots are made for Walking ma anche pezzi dall’ultimo album “The Boss is Back” come l’omonima canzone che da il titolo all’ultimo lavoro di Roy (the boss is back appunto…), poi ancora One way ticket to the moon, Come on and dance with me e molte altre per circa 2 ore abbondanti di esibizione!!

Skankin

C’è da dire che le tante defezioni dal mondo scooterista non hanno reso il concerto meno infuocato! Dopo l’ultimo pezzo di Mr. Symarip per questo Hotwheels Scooter Party 2018, è il turno dei DJs! Qui devo fare una menzione speciale a Franz dei Thunderballs, Mez dei Roadrunners & Marco degli Scarburati, perchè era diverso tempo che non mi divertivo così tanto in pista, merito anche delle innumerevoli birre & amari ingurgitati ma anche delle selezioni di questi top Djs Italiani! Ska, Early Reggae, Rocksteady, Northern Soul, Latin Boogaloo, Freakbeat e qualche escursione contemporanea hanno tenuto la pista piena fino alle 4,30!! Innumerevoli le Gag e gli episodi da tenere nei ricordi più cari con lo zoccolo duro dello scooterismo nostrale (Manghy, Ukkione, Zio Carlo & la tenda nel privè, Balda, Gattone, Babbo Stefy, Corbe, Sergio il Marello, Sabri, Ciccio & gli insetti, Parola & Gruppo 70, Schifo Club Sassari).

Di sicuro non è mancata l’amicizia, il bere, il divertimento & la voglia di stare insieme!
Forza Hotwheels! Arrivederci al Raduno 2019!!
Per le foto un ringraziamento a Marta Montanelli & al Condor Photosmart Siena

Tags:

  • mm

    Da quasi 20 anni "on the Road" tra Vespe & Lambrette. Una passione Infinita fatta di Km, mani sporche di grasso e goliardia; il tutto a ritmo di Northern Soul, Ska, Britpop & Punk! Anonima Scooterists & Green Onions SC

  • Show Comments (2)

  • Pita

    Ci tengo a precisare che noi eravamo in 7 in sella e nemmeno da dietro l’angolo.
    THUNDERBALLS S.C. (SIR)

    • mm
      Scooterismo

      chi c’era sà!

Your email address will not be published. Required fields are marked *

comment *

  • name *

  • email *

  • website *

You May Also Like

Pomposa Endurance 2021

Pomposa Endurance 2021. Il resoconto!

Pomposa Endurance 2021. Il Resoconto! Scusate il ritardo! Tra perdite d’acqua e qualche lavoro ...

Up & Down the Hills Vol. 1% – 21/22 Luglio 17 by Anonima Sbs

Con Sommo Piacere e Grande Onore, l’ Anonima Scooterboys, dal 21 al 23 Luglio ...