Moped Technologies – Scooternews!

Moped Technologies: e luce sia!

Moped Technologies

Oggi per Scooternews vi presentiamo, Moped Technologies di Alessandro Mora, un “nuovo” marchio che pensiamo possa veramente fare grandi cose per le nostre amatissime Lambretta e Vespa.

Come saprete, di solito i nostri articoli illustrano e svelano, nella maggior parte dei casi, prodotti che incrementano le prestazioni degli scooter d’epoca, in questo caso invece, parleremo si di incrementi ma per quello che riguarda un aspetto che molto spesso non riceve le attenzioni che merita, ovvero l’illuminazione!

Moped Technologies si occupa proprio di questo! Realizza ex novo, grazie alle sapienti mani di Alessandro, sistemi di illuminazione a Led, perfettamente intercambiabili con i vostri impianti elettrici, parabole, morsettiere e portalampada! Sono necessarie pochissime modifiche per rendere il fascio di luce della vostra Lambretta o Vespa mooolto più potente e profondo!!! Senza dubbio un particolare da non tralasciare, soprattutto per chi usa il proprio scooter per turismo a medio e lungo raggio! Vi assicuriamo che i prodotti in questione hanno veramente dell’incredibile! Roba da far togliere gli abbaglianti ad uno Scania! Passiamo adesso la palla, o meglio “la lampadina”, ad Alessandro, Deus ex Machina dietro al progetto Moped Technologies per saperne di più!

Scooterismo: Ciao Alessandro, innanzitutto grazie del tempo hai dedicato a Scooterismo.it! Siamo stati al telefono più di un’ora parlando di questo e di quell’altro progetto, tra cani che abbaiano, figli che si tuffano in piscina e condivisioni di aspetti diversi della solita grande passione che ci lega, ovvero i ferracci Italiani con le ruote da 10′ (ma non solo…). Avendo scambiato una marea di chiacchiere, siamo entrambi dotati di ottima parlantina, ci siamo concentrati forse molto di più sugli aspetti tecnici e meno su quelli di “Cuore”. Per questo motivo vorrei partire più da lontano, quindi, se ti fa piacere, raccontaci un po’ chi sei e come è nato il tuo amore per le Lambretta e le Vespa!

Alessandro MT: Ciao Eugenio, è stato un piacere conoscerti.

Le origini della mia “relazione” con gli iconici mezzi dal cambio al manubrio provengono da un contesto abbastanza ricorrente… Essendo cresciuto nell’era delle “moto” 50 cc a marce con un Ciao per le mani, le differenze tecniche e prestazionali si sono subito fatte sentire!

Chiaramente qualsiasi intervento su ciclistica e motore non avrebbe potuto trasformare quel ferro in una moto con 20 anni in meno, tuttavia bastarono poche uscite serali per riscontrare un elemento comune tra i vari mezzi: dannazione, l’illuminazione notturna era nulla!

Fu questo lo spunto grazie al quale iniziai a progettare svariate soluzioni, inizialmente ad uso esclusivamente personale: in poco tempo dal Ciao si passò a lavorare su gran parte del listino di casa Piaggio, per poi “sconfinare” nella tana dell’altro amatissimo colosso, ossia Innocenti.

SC: Come è quindi nata l’idea di creare il progetto e quindi i prodotti Moped Technologies? Di sicuro non dal niente, visti i requisiti di know how che sono richiesti per “armeggiare” con gli impianti elettrici! E perchè ti sei dedicato proprio un reparto così bistrattato dei mezzi d’epoca, che non si è quasi mai evoluto dagli anni ’60 (basti pensare che la parabola con faro alogeno nelle Vespa PX è arrivata nei primi anni del nuovo millennio)?

Alessandro MT: Probabilmente Moped Technologies è stata la conseguenza dei trascorsi: malgrado non avesse ancora un nome, quel “progetto” è nato e cresciuto con me durante le esplorazioni “Piaggistiche”, condotte all’ epoca da un semplice giovincello dotato di una smisurata attrazione verso lo studio dell’elettronica. Che dire dei veicoli? Beh, sono stati “loro” a scegliere me! Poi, quasi come una naturale conseguenza, è sbocciato un amore spasmodico per l’irresistibile fascino vintage…

E si sa, un forte coinvolgimento mentale rende l’età trascurabile! Ragion per cui, donare una nuova (nonché brillante!) vita agli impianti elettrici di Vespa e Lambretta, è divenuto uno dei principi cardine del mio lavoro.

moped technologies, devioluci custom per vespa px
Devioluci custom per Vespa PX

SC: Quale è il tuo approccio? Curi ogni fase? Dal progetto al prodotto finito?

Alessandro MT: Curo ogni progetto nella sua interezza, dall’idea alla realizzazione dei prototipi, per poi giungere al prodotto pronto all’uso:

SC: Parlaci un poi dei tuoi Kit. Da cosa sono composti? La produzione è made in Italy? Quali sono i requisiti minimi per un corretto montaggio e funzionamento?

Alessandro MT: Analizzando esclusivamente i kit luci, le possibilità sono molteplici: si può spaziare dalla singola lampada su misura fino al pacchetto comprendente l’intero set di lampadine, il regolatore di tensione specifico per il veicolo “destinatario” ed ogni sorta di accessorio desiderabile.

Ovviamente sviluppo e produzione sono totalmente italiani ed avvengono all’interno di MT, così da poter assicurare la massima qualità al cliente.

Per quanto riguarda i requisiti minimi, è sufficiente partire da un impianto elettrico in buona salute e porre qualche domanda senza indugio, qualora le istruzioni non dovessero risultare chiare… Non serve altro, poiché l’installazione avviene su impianto elettrico di serie, con eventuali adeguamenti (totalmente reversibili) da valutare in funzione del veicolo trattato.

SC: Quali sono i modelli Lambretta e Vespa attualmente compatibili con i prodotti Moped Technologies? Quali sono le specifiche “personalizzabili” dei kit?

Alessandro MT: Sviluppando prodotti sia presenti a listino, sia custom, Moped Technologies può equipaggiare qualsiasi modello: qualora sul sito manchi qualcosa, sarà sufficiente inviare un messaggio… Il Lucifero del cambio al manubrio è disponibile a 360°! Anche a livello di personalizzazione, le possibilità sono innumerevoli: per citarne una, è possibile scegliere se utilizzare il faro di serie o se realizzarne uno ex novo a proprio piacimento. Oltre a questo, sono personalizzabili tutti i principali parametri relativi alla mera illuminazione: ad esempio, all’anteriore si agisce macroscopicamente su colorazione, geometria della proiezione ed intensità, per poi andare a rifinire tutti i parametri secondari ed ottenere il prodotto finito.

SC: Durante la nostra conversazione sono rimasto colpito da una parte del discorso dedicata alla tua concezione di Servizio Clienti: “Nel limite del possibile, se qualcuno che ha acquistato i miei prodotti ha bisogno di una mano, sono disposto a fare una videochiamata per il montaggio passo passo, a qualsiasi orario (o quasi)!”. Decisamente una cosa non da poco per il moderno Mondo dei prodotti after market dove spesso sono i clienti stessi a dover fare da tester o a dover sopportare il silenzio totale via email da parte di molti produttori. Come mai la scelta di questa filosofia?

Alessandro MT: Credo fermamente che educazione e gentilezza debbano essere imprescindibili da ambo le parti nei rapporti interpersonali: nel caso specifico dell’assistenza, il minimo che possa fare è aiutare chiunque ne abbia bisogno durante l’installazione o l’utilizzo dei miei prodotti.

SC: Attualmente quali sono i kit acquistabili e già testati con successo sulle strade? E quali sono, se vuoi svelare qualcosa, le novità in arrivo?

Alessandro MT: Per quanto riguarda i kit già disponibili, su Vespa si va dai modelli più diffusi (basti pensare a Special o PX) a quelli più rari e vissuti, come la mitica “faro basso”. Anche per Lambretta vale lo stesso discorso, poi sai com’è… quel che non esiste si crea! Prossimamente arriveranno nuovi elementi ad ampliare la gamma di prodotti, primo tra tutti il nuovo kit segretissimo (che più segreto non si può!) che avrai modo di provare e recensire! Tutti i futuri aggiornamenti saranno visibili sulle mie pagine social… per restare informati su ogni novità, diventare followers è d’obbligo! 😊

SC: Posso dire con assoluta certezza che spero di poter testare in prima persona alcuni dei tuoi prodotti Moped Technologies sia nella nostra rubrica dalle mani sporche di grasso sia che durante qualche raid in giro per l’Europa! Potrebbe essere finalmente piacevole e sicuro guidare la propria Lambretta o Vespa anche in notturna!

Alessandro MT: Averti come tester è motivo di grande orgoglio, conoscendo le tue attitudini da viaggiatore provetto. Per un periodo limitato,

inoltre, i lettori potranno usufruire di una scontistica dedicata unicamente a loro. Come? Semplicemente inviando una email con oggetto “Scooterismo.it”

… Al resto penserò io!

SC: In conclusione, grazie ad Alessandro di Moped Technologies, spero sinceramente di ri averti prestissimo come ospite sulle nostre pagine con altre novità e recensioni! Vuoi ricordare a tutti i nostri lettori i tuoi recapiti dove poter acquistare e visionare le ultime news sui tuoi prodotti?

Alessandro MT: Un sentito ringraziamento va a tutto il team di scooterismo.it. Sono attivo su Instagram come @mopedtechnologies e su Facebook con la pagina Moped Technologies… lì verranno pubblicati tutti gli aggiornamenti.

Gli acquisti sono eseguibili via www.mopedtechnologies.it, mentre per qualsiasi chiarimento è attivo l’indirizzo email info@mopedtechnologies.it. Grazie ancora, a presto!

Tags:

  • mm

    Da quasi 20 anni "on the Road" tra Vespe & Lambrette. Una passione Infinita fatta di Km, mani sporche di grasso e goliardia; il tutto a ritmo di Northern Soul, Ska, Britpop & Punk! Fondatore dell' Anonima Scooterboys, ex Membro dei Green Onions SC.

  • Show Comments

Your email address will not be published. Required fields are marked *

comment *

  • name *

  • email *

  • website *

Ad:

Scooter Center 25 Years - PURE SCOOTERING SINCE 1992

You May Also Like

SCOOTERNEWS – Flangia Casa Performance X803 x LUI 50/75 & Serie J

SCOOTERNEWS – Flangia Casa Performance X803 x LUI 50/75 & Serie J Buon anno ...

Wild Ride On Lambretta – Il Giro del Mondo su un SX150!

Wild Ride On Lambretta – Giro del Mondo in Lambretta, valorizzando il made in ...

Kit cavo freno posteriore Lambretta Sense QR2

Kit cavo freno posteriore Lambretta Sense QR2 Scooterismo.it è da sempre attento alle ultime ...