gori tubeless

Cerchi scomponibili Gori tubeless. First Look!

gori tubelessCerchi scomponibili Gori tubeless. First Look!

Se avete seguito la nostra storia su FB & IG, oggi (23/07/21 ndr) parliamo dei nuovi cerchi scomponibili GORI Tubeless, appena arrivati freschi freschi in redazione grazie al gruppo Bettella!

Nel Mondo degli scooter d’epoca, Vespa e Lambretta, oramai quasi tutti utilizzano questi moderni dispositivi di sicurezza, i tubeless appunto, che garantiscono maggiore affidabilità in qualsiasi tipo di utilizzo. Dal semplice tratto casa/lavoro o per gli scooteristi più impetuosi capaci di macinare centinaia di km al giorno in qualsiasi condizione climatica!

Uno dei problemi però ricorrenti riguardante questa tipologia di cerchi rimane sempre trovare un gommista con un minimo di “verso” che riesca a montare il pneumatico senza stressarlo e senza rovinare il cerchio, soprattutto se nuovo o appena verniciato in tinta con lo scooter!!

Vi anticipo che sono sempre stato un fan dei cerchi tubeless e circa 15/18 anni fa’ mi avventurai nell’acquisto dei primi modelli prodotti da ScootRS in Vietnam, chi se li ricorda?? Fatti di carta stagnola, si svirgolavano sono a guardarli! Bei Tempi!!

Detto questo, entriamo nella nostra prima recensione dei cerchi Gori Tubeless scomponibili! Seguirà un breve video e una prova su strada, chiaramente!

Caratteristiche:

  • 2 semicerchi da 10 pollici
  • Canale Standard 2.10
  • Realizzati in alluminio. Quindi facilmente verniciabili a piacimento….
  • Valvola completa
  • 2 O-ring di tenuta (uno di ricambio)
  • 4 prigionieri allungati (non necessari se già montavate cerchi tubeless SIP o similari)
  • Brugole, rondelle, dadi e dadi flangiati
  • Istruzioni (semplici e chiare in Italiano ed Inglese)

Per il montaggio dei due semicerchi non sono richieste particolari competenze meccaniche o tecnologiche, è sufficiente prestare la massima attenzione nel posizionamento del grosso O-ring, il quale, una volta leggermente ingrassato per migliorare l’aderenza, fungerà da sigillante una volta serrati i dadi.

gori tubeless
L’ O-ring va posto con la massima cura! Sigilla a prova d’aria i due semicerchi!

Come potete vedere dalla foto qui sotto, il fissaggio tra i due semicerchi avviene per mezzo di n°8 massicce viti a brugola M8 con rondella, i dadi sul lato opposto hanno la loro sede esagonale. Difficile che la viteria si sviti una volta serrata!

gori tubeless
Ben 8 viti a brugola M8 per il serraggio!

I cerchi Gori Tubeless si montano come quelli standard in poche parole, dite addio al gommista! Sembrerebbe essere il teorema perfetto: cerchio scomponibile + tubeless = TNT! Basta scegliere il vostro pneumatico preferito (assicuratevi che sia adatto al montaggio senza camera d’aria…), seguire le poche e semplici istruzioni ed il gioco è fatto!

Manutenzione e cambio gomma, nel garage sotto casa come on the road, in totale autonomia! Cosa vuole di più lo scooterista moderno?!

Sembra tutto facile ma l’unico neo, su questi Gori Tubeless come su le controparti prodotte da altri marchi, rimane sempre il cambio dei prigionieri, operazione non sempre agevole soprattutto se i Vostri tamburi sono molto vecchi o sono stati verniciati 10 volte! Se non siete sicuri di cosa state per fare, rivolgetevi ad un officina meccanica o ad una specializzata Lambretta. Mettete in conto piccoli graffi, prigionieri vecchi spanati alla velocità della luce, apparizioni di vari santi e nocche mondate… Può essere necessario applicare molto calore e saldare dei dadi sopra i prigionieri originali per sbloccarli, che vi ricordo hanno filettatura SINISTRA, quindi al contrario! Se siete in procinto di un restauro completo, meglio sostituire i prigionieri dei tamburi PRIMA della verniciatura, vi salverete da travasi di bile!!

gori tubeless
L incubo! Il cambio dei prigionieri!!

I cerchi scomponibili Gori Tubeless sono già disponibili sul nuovo sito Gori Elaborazioni a 129,32€ cliccando questo link:

https://www.gorielaborazioni.com/tv-175serie1-175tv/45-cerchio-tubeless-scomponibile.html

In conclusione, riassumendo:

I lati positivi?

  • Ottima fattura
  • Canale 2.10 come i cerchi originali Lambretta
  • Cambio pneumatico semplice e veloce come con i cerchi standard
  • Il kit comprende tutto il necessario per il montaggio + 1 O-ring di ricambio
  • Cerchi verniciabili
  • Si montano su tutti i modelli Lambretta dalla Prima Serie ai modelli Spagnoli e Indiani
  • Incremento sensibile dell’affidabilità
  • Bye Bye gommista macellaio

I lati negativi?

  • Vanno sostituiti i prigionieri sui tamburi
  • Tenuta e durata nel tempo da testare
  • Prezzo nettamente superiore ad altri prodotti concorrenti

Gegio’s Tip: Riguardo al prezzo, Vi faccio un appunto, pur costando di più rispetto ad altri marchi, questi cerchi permettono di risparmiare del tempo ad ogni cambio ruota e anche denaro, perchè a meno di non avere un amico gommista, a volte per cambiare 2 gomme mi sono stati chiesti anche 20€…

Per le specifiche prettamente riguardanti il comfort di guida, vi rimando alla video-prova su strada che faremo nei prossimi giorni!!

 

 

 

Tags:

  • mm

    Da quasi 20 anni "on the Road" tra Vespe & Lambrette. Una passione Infinita fatta di Km, mani sporche di grasso e goliardia; il tutto a ritmo di Northern Soul, Ska, Britpop & Punk! Anonima Scooterists & Green Onions SC

  • Show Comments

Your email address will not be published. Required fields are marked *

comment *

  • name *

  • email *

  • website *

Ad:

Scooter Center 25 Years - PURE SCOOTERING SINCE 1992

You May Also Like

SCOOTERNEWS – Boccole Casa Performance X804 per LUI 50 & 75

Boccole Casa Performance X804 per LUI 50 & 75 Nei giorni passati vi abbiamo ...

Frizioni Vespa W1R

Frizioni Vespa W1R WhiteOne Racing propone questo gruppo frizione quale frutto dell’assemblaggio di parti ...

SCOOTERNEWS! Frizione Lambretta Casa Performance Powermaster STD

Nuova frizione Lambretta Casa Performance Powermaster STD La lista dei prodotti Lambretta si allunga ...