Lambretta DL 125 AFS Dealer Special – The Split #3

The Split #3 – Lambretta DL 125 AFS Dealer Special

Oggi vi Presentiamo la Lambretta DL 125 AFS Dealer special di “Daniele Mod” della Lebowski S.G. Valcamonica!

Parola al Proprietario: “Grazie per avermi chiesto di raccontarvi della mia Lambretta DL 125 S-Type Replica! L’idea di customizzare un DL mi girava in testa da diverso tempo. Sono Lambrettista da più di 15 anni e il mio primo amore sono sempre stati gli scooter conservati (se oltre ad essere conservati sono pure elaborati… top!). Quando è arrivato il DL ho però deciso di puntare su un restauro non fedele all’originale, mantenendo come base il classico turchese della Lambretta DL 125. Penso che la palette di colori della serie DL fosse molto innovativa e originale per l’epoca, e la livrea bicolore di S-Type valorizza ancora meglio le linee di questo scooter!

L’idea di partenza è stata quella di celebrare un classico Scooter Dealer’s Special, ossia una di quei modelli custom che alcuni concessionari UK offrivano su richiesta ai propri clienti, creando di fatto un nuovo scooter (vedi Wildcat, Supertune, AF S-Type). La scena inglese è sempre stata e ancora è per me una grande fonte di ispirazione, sia a livello estetico sia tecnico e per completare il mio progetto ho trovato molto utili 2 libri: The Lambretta Bible di Pete Davies, che passa in rassegna i vari modelli dealer’s special inglesi, e Out of the Blue dei mitici fratelli Ronald, che nella seconda parte degli anni ’60 parteciparono a diverse gare di regolarità (tra cui il Motogiro del 1967) per Team S Equipé, in UK e all’estero, in sella a un S-Type.

Come nel caso del GP 125 guidato da Norman Ronald nel 1969 all’Isola di Man, la base del mio progetto è una Lambretta DL 125, ovviamente turchese. L’ho acquistata semi completa e a pezzi. Dopo averla portata a casa l’idea della replica S-Type ha iniziato a prendere forma. Sono partito dal motore: ho trovato un vecchio TS1 che Alessandro Carella di Cosmoto ha poi assemblato. Dopo varie prove il cambio originale è stato sostituito da un cambio Lambretta LI 150. Lo monto anche su un TV3 con Mugello 186 e penso che, se trovi la giusta combinazione di corona e pignone, sia tra le opzioni più versatili e divertenti. Sempre Alessandro si è occupato di forare il cofano per farci stare il carburatore, e con pazienza ha anche “rigenerato” la marmitta Fresco Underkick che vedi montata. Non ho optato per un’espansione vera e propria perché non ne amo l’estetica, e soprattutto perché l’accoppiata TS1 / Fresco mi ha sempre attizzato! Pensavo a una resa peggiore sia in termini di coppia che di rumore, ma mi sono dovuto ricredere.

Ci è voluto circa 1 anno per mettere lo scooter in strada e nel corso dei 12 mesi successivi la Lambretta DL 125 ha subito diverse modifiche, fino ad arrivare alla versione attuale. Mi sono divertito a montare, smontare e sostituire svariati accessori/decals/parti speciali, e ora penso di essere soddisfatto. Le decals S-Type sono state tra le parti più difficile da recuperare: online ne sono disponibili diverse versioni, ma non tutte sono di buona qualità o fedeli all’originale.

Oltre ad occuparmi del lato estetico ho apportato anche alcune modifiche che hanno reso lo scooter più affidabile: cerchi tubeless, freno a disco idraulico outboard e ammortizzatori supplementari, accensione elettronica, serbatoio maggiorato e centralina Kytronic. Grazie a queste modifiche lo scooter è abbastanza affidabile: mi ha lasciato a piedi solo una volta, quando all’inizio della stagione, per colpa di un nuovo filtro aria (e della fretta di correre al raduno del mio club…) ho sbagliato in pieno la carburazione, e la Lambretta ha deciso di fermarsi in mezzo a una galleria sul Lago d’Iseo, a 20 km da casa! Risultato: una fascia incollata, e raduno successivo in sella al TV175…”

Ringraziamo Daniele per il Tempo che ci ha dedicato e ricordiamo ed invogliamo tutti i lettori in possesso di Scooters “Speciali” che vogliono vedersi pubblicati a contattarci tramite i Nostri Canali Social oppure via Email: info@scooterismo.it

Ci vediamo in Strada!! 3.50/10  A Way of Life!!

Tags:

  • mm

    Da quasi 20 anni "on the Road" tra Vespe & Lambrette. Una passione Infinita fatta di Km, mani sporche di grasso e goliardia; il tutto a ritmo di Northern Soul, Ska, Britpop & Punk! Anonima Scooterists & Green Onions SC

  • Show Comments (1)

Your email address will not be published. Required fields are marked *

comment *

  • name *

  • email *

  • website *

You May Also Like

lambretta ratrod

Lambretta Ratrod “Fuck the Plastic, get the classic”

Lambretta Ratrod “Fuck the Plastic, get the classic” Ciao Federico e bentornato sulle pagine ...

vespa 200

The Split #26 – Vespa 200 Pure Racer

The Split #26 – Vespa 200 Pure Racer Girovagando per l’immenso contenitore di idee ...

lambretta S2 national

The Split #20 – Lambretta S2 National

The SPLIT #20 – Lambretta S2 National Ciao a tutti e bentornati su The ...