Creatures from the scooter scene

Creatures from the Scooter Scene – Lago Lungo – 7 Maggio 22

Creatures from the Scooter Scene – Lago Lungo – 7 Maggio 22

Chi c’era sa. Questo mi viene in mente quando penso al raduno del weekend appena trascorso. Un’apertura di stagione scooterista assolutamente da ricordare! Sarà per i 4 club che si sono presi la briga di organizzare questo evento, il Creatures from the Scooter Scene appunto, senza fare progetti in grande e pensando solo alla migliore offerta possibile per gli Scooterboys.

Anonima Scooterboys, Guai in Marcia, Insetti Viandanti & Loggia della Gran Fava. Una litania che ritengo assolutamente vincente! Ogni club ci ha messo lo zampino, permettendo la riuscita di questo evento nel migliore dei modi!

In pochissimi mesi, con un paio di videochiamate e qualche sopralluogo da parte dei Club più vicini, ci ritroviamo a mettere su un circo degno di nota, complice anche la Location del Lago Lungo che sembra perfetta per un evento come quello che avevamo in mente… Chi realizza le grafiche, chi il service per la musica, chi i premi, chi gli accordi con la location. Una prima volta che sembra un meccanismo già oliato e rodato alla perfezione!

I giorni passano alla velocità della luce e ci ritroviamo sulla chat di whatsapp, il Lunedì antecedente al raduno, a condividere le varie schermate delle App Meteo con la speranza che la barra si raddrizzi al sereno… Icone con Nuvole, Fulmini e Pioggia ci fanno salire la pressione oltremodo.

Venerdì mattina, con 2 occhi spaccati dalle poche ore di sonno, viste le problematiche alla Lambretta TV175 di mio padre che mi inchiodano in officina ben oltre le 2, apro ancora la porta del garage, ultimo le rifiniture e facciamo una preghierina al Dio della Meccanica, sperando che come al solito vada tutto bene con la procedura del rodaggio on the road! Km pochi si, ma cielo estremamente minaccioso!

La distanza che ci separa dal Lago Lungo la percorriamo già bardati da nubifragio, alla fine però lo spettro della pioggia si riduce a poche decine di km nel tratto più impegnativo (chiaramente…), quello del passo dei Mandrioli!

L’arrivo al Creatures from the Scooter Scene è quello che ti aspetti. Qualche sgassata dentro la veranda con la Lambretta, qualche urlo e via con le ultime direttive e “imbustaggio” iscrizioni!

Tempo di una doccia nel tardo pomeriggio per togliere l’umidità dalle ossa che siamo già con le gambe sotto al tavolo a degustare un ottima cena con grigliata a cura dello Staff del Lago. Voglio subito ringraziare tutti i ragazzi del Bar e Ristorante: Natascia, Ramona, Lia, Daniele ed il resto della ciurma per essere stati competenti, professionali e pazienti anche nei momenti più esagerati (…e sono stati una miriade!) senza mai perdere il sorriso o lo stare al gioco! Grazie, grazie, grazie da parte di tutti Noi organizzatori.

Complice il compleanno di Davide, El Mulo, da Trieste, il consumo di Campari e Amari subisce un impennata con conseguente parapiglia nel Dopocena! Ci mettiamo ai comandi in console ed il tasso alcolico sale. Le gag, innumerevoli e da lacrime agli occhi, sono decine e spariamo all’orizzonte, cercando gli alloggi a visibilità 0 nella nebbia, ben oltre le 3 del mattino… Non male per un Venerdì che non avevamo neanche pubblicizzato…

Il risveglio del sabato è un trauma. Apro gli occhi e la solita sensazione di aver un piccone infilato in un orecchio mi spinge a fare colazione con un buon Aulin. Via gli spettri. E’ l’ora di fare sul serio.

Il Lago è già in fermento, si ultimano i preparativi, si ragiona sulla possibile posizione del palco che ospiterà la reunion dei Rimozione Koatta e si incrociano le dita per il meteo. Plumbeo come non mai.

Bagnate dalla pioggia sono ancora più belle!

Apro Facebook nervoso come non mai e scopro che alla fine sono decine, anzi centinaia, i temerari che hanno deciso di venirci a trovare al Creatures from the scooter scene! Nonostante avessimo appreso di tante disdette nelle strutture convenzionate, questo ci rinfranca! A mano a mano che la giornata entra nel vivo il parcheggio, fangoso come nelle foto Scooteriste Britanniche d’Antan, si popola di tanti scooter provenienti da praticamente tutta l’Italia Scooterista!! Latina, Bolzano, Terracina, Trento, Portogruaro, Ravenna, Ferrara, Trieste, Siena, Firenze, Genova, Modena ma anche dall’Abruzzo, le Marche e Costa Ovest!!

Il raduno si plasma da solo. Giacche piene di toppe, madide di pioggia e schizzi di fango, sono avvolte in abbracci e pacche sulle spalle. La voglia di rivedersi e stare insieme è incontenibile. Fioccano le birre ed il pomeriggio si rivela un autentica Bomba! Con i ragazzi dell’Anonima SBS siamo in difficoltà a catalogare e scegliere gli Scooter da Premiare. Tanti e di qualità. Il rimpianto più grande, causa maltempo, è quello di non aver potuto allestire il Custom Show che avevamo progettato. Sarà, si spera, per il prossimo anno…

creatures fromthe scooter scene
Lago Lungo come Lincoln!

Vista la quantità di fusti fatti fuori, la compagnia dovrebbe essere stata veramente ottima! Il Soundcheck della Banda viene quasi scambiato per il concerto vero e proprio e la masnada 3.50/10 scalda i motori (…anche troppo!). La cena a base ottime pizze funge da spugna per tamponare l’ammontare di liquidi trangugiati! Caffè, amari a iosa ed è già tempo di accalcarsi in veranda per le premiazioni di rito che precedono il Concerto!

Tanti i premi assegnati e per tutti i gusti, sia personali, agli scooter o ai Club! Chiusa questa parentesi, posato il microfono e aver visto tutti quei sorrisi stampati fissi in faccia a tutti, mi rendo conto che abbiamo fatto qualcosa di grande! L’atmosfera è elettrica, il terreno ideale per il nuovo corso dei Rimozione, che sciorinano una scaletta vecchia e nuova con un bel tiro a base di Ska-Core all’Italiana! Bis immancabile da cantare a squarciagola di Senza Tregua. Un autentico salto nel passato!!

Banco da lavoro.

Archiviato il concerto, Giada e Ste degli Insetti Viandanti si danno battaglia a colpi di Ska, Reggae, Punk con tutte le loro sfumature!! Preparano il terreno al macello finale che spetta a Me. La scaletta me la faccio in testa vedendo tutte quelle facce. Compagni di mille battaglie in giro come randagi per tutta Italia negli ultimi 20 anni. Una vita. Qualche occasionale non si rende conto in che guaio si è cacciato! Tasso alcolico degno dell’Adunata degli Alpini in concomitanza a Rimini.

Butto su la puntina. Spengo il Cervello. Ecco cosa intendo per Scooterist’s Sound… Northern Soul, PowerPop, Punk, Latin, Glam. Miscelati di getto. Cori, pogo e la sensazione di non volere essere in nessun altro posto al Mondo!

Finisce con un set problematico per tasso alcolico e divergenze artistiche tra Fabrizio ed il Longa. Si rimane fino alle 4 tra Righeira e Bruno Power. Un macello.

Cosa dire del primo Creatures from the Scooter Scene? Oltre 200 iscrizioni e 300/350 persone intervenute. Lo Scooterismo è vivo più che mai, deve solo scrollarsi di dosso le certezze e riscoprirsi per quello che è/era: una massa informe di personaggi, ognuno con le sue passioni e ideali, tasselli invisibili tenuti insieme dal culto reverenziale per questi cazzo di ferri vecchi a marce.
Come mi disse una volta il Roccia: “There are no strangers here. Just friends they have not met yet!”
È Martedì. Ed è già nostalgia di non essere sotto la pioggia con Voi.

 

Tags:

  • mm

    Da quasi 20 anni "on the Road" tra Vespe & Lambrette. Una passione Infinita fatta di Km, mani sporche di grasso e goliardia; il tutto a ritmo di Northern Soul, Ska, Britpop & Punk! Anonima Scooterists & Green Onions SC

  • Show Comments (0)

Your email address will not be published. Required fields are marked *

comment *

  • name *

  • email *

  • website *

You May Also Like

13° Rally Camuno Winter Edition by Lebowski SG

13° Rally Camuno Winter Edition Rieccoci! Sia noi di Scooterismo che la stagione Scooterista ...

Endurance Pomposa 500 2020. Tiriamo le somme!

Endurance Pomposa 500 2020. Tiriamo le somme! Pomposa (FE), 18 e 19 Settembre 2020. ...

kickstart! 2022

Kickstart! 2022 – Il riassunto!!

Kickstart! 2022 – Il Riassunto Come sapete, se leggete assiduamente il mio blog, cimentarmi ...